Bitcoin

Bitcoin fa un altro colpo alto più alto 14.300 dollari, dove si va?

Al momento non sembra esserci sosta per il bitcoin, dato che il principale asset digitale al mondo raggiunge un altro picco dell’anno e il suo prezzo più alto dal gennaio 2018.

Il Bitcoin sta attualmente negoziando al suo prezzo più alto da quasi tre anni e ha raggiunto i 14.320 dollari durante la sessione di trading asiatica di questa mattina. La mossa sta costruendo la quinta candela verde settimanale di fila, mentre l’asset continua a marciare costantemente verso l’alto, battendo i massimi precedenti.

Bitcoin supera i 14.300 dollari

Continua a raggiungere i massimi nel 2020 pic.twitter.com/HVyEELpKsC

– Messari (@MessariCrypto) 5 novembre 2020

Circa il 3% è stato aggiunto al prezzo di BTC nelle ultime 24 ore ed è ora a meno del 40% dal suo massimo storico di 20.000 dollari. Questa è la terza volta che il Bitcoin Compass ha superato i 14 mila dollari e sembra tenere duro e si sta addirittura facendo strada verso il prossimo traguardo di 15 mila dollari.

La dominanza del Bitcoin al massimo di 6 mesi

Secondo Tradingview.com, la Bitcoin ha consumato la quota di mercato dei suoi fratelli e la sua posizione dominante raggiunge per la prima volta il 65% dalla fine di maggio di quest’anno. Gli analisti hanno notato che potrebbe però incontrare resistenza.

La posizione dominante di $BTC ha finalmente incontrato una certa resistenza. Questo dovrebbe dare agli allarmi una possibilità di rimbalzo. pic.twitter.com/oBIpGG15dZP

– IncomeSharks (@IncomeSharks) 5 novembre 2020

Gli analisti cominciano a chiedersi se le elezioni abbiano avuto un’influenza sui prezzi, dato che negli anni successivi alle precedenti elezioni americane si sono avute massicce impennate.

Dimenticate il dimezzamento, le elezioni presidenziali hanno un prezzo? $BTC pic.twitter.com/PVSDZvKnbb

– Zack Voell (@zackvoell) 4 novembre 2020

Parlando alla Squawk Box della CNBC, il miliardario ex gestore di hedge fund Mike Novogratz ha dichiarato che gli asset digitali sono stati forti di recente con manifestazioni che hanno sfidato gran parte dell’incertezza elettorale.

„La Cryptocurrency è stata offerta tutta la notte… siamo in un mercato toro in #bitcoin“. La Fed continuerà a stampare. Meno fiscale, più Fed, buona per il cripto. Abbiamo attraversato il Rubicone nella sua adozione“.

Gli analisti ora suggeriscono che i risultati favorevoli delle elezioni (nell’angolo blu) potrebbero innescare un altro rally che potrebbe portare l’asset fino ai picchi precedenti.

Altrove sui mercati di Crypto

I prezzi dell’etereum di solito vengono alzati quando il grande fratello si sposta, ma hanno avuto un ulteriore impulso dall’attesa del contratto di deposito, che ha inaugurato una nuova era di picchettamento.

L’ETH ha aumentato il 5% nel giorno in questione fino a raggiungere il massimo di 405 dollari, dove rimane al momento della scrittura. Non si è ancora materializzato un ulteriore slancio, quindi il patrimonio potrebbe anche ritirarsi leggermente. La prossima grande tappa per l’Ethereum sarà il lancio di Beacon Chain intorno al 1° dicembre.

La maggior parte degli altercoins hanno avuto piccoli guadagni nelle ultime 24 ore, ma in genere sono ancora in ribasso durante la settimana, quando il fratello maggiore divora i loro cappelli di mercato.